Diamo forma ad un sogno.

Con la Cantina Su’entu stiamo scrivendo la nostra storia.

È un racconto affascinante dove tradizione e innovazione si confrontano con il lavoro e con la determinazione della nostra famiglia e di tutte le donne e uomini che ogni giorno lavorano per far crescere la nostra cantina.

Nelle nostre bottiglie non troverete solo degli ottimi vini ma qualcosa di più importante e profondo: un sogno che si avvera, una passione che cresce, il cuore e l’anima della cantina chiamata Su’entu.

Per dar vita a un sogno serve la passione per perseguirlo e la capacità imprenditoriale per realizzarlo. La Cantina Su’entu è nata dal sogno del suo fondatore, Salvatore Pilloni . Il sogno di valorizzare i suggestivi terreni collinari che ogni giorno attiravano la sua attenzione e stimolavano la sua immaginazione. Terreni antichi, ricchi di storia e di tradizioni, ideali per la coltivazione della vite. Quel sogno oggi si chiama Su’entu e da il nome a tutti i nostri vini.

Abbiamo preferito identificare i nostri vini solo attraverso il nome dell’azienda. Questo perché vogliamo ribadire lo stretto legame con il nostro territorio e sottolineare che tutti i nostri vini derivano esclusivamente dalla nostra produzione viticola. I vini che imbottigliamo e di cui andiamo fieri sono il risultato di un lavoro di squadra.

Una squadra composta da contadini, operai, dall’enologo e da chiunque presta la propria opera in cantina. Tante persone ma un unico obiettivo: produrre vini di alta qualità destinati a conquistare il palato e il cuore di chi ama il buon vino.

Nelle nostre bottiglie non troverete solo degli ottimi vini, ma qualcosa di più importante e profondo: un sogno che si avvera, il lavoro e la passione di tutti coloro che, ogni giorno, mettono il cuore e l’anima far crescere la Cantina Su’entu.
Cantina SuEntu: Salvatore Pilloni in barricaia.

Il fondatore, Salvatore Pilloni

Lingue >